Cassibile, discusse le problematiche delle scuole con l’architetto Brex

"E' possibile - hanno spiegato i consiglieri - trovare delle soluzioni fattibili per il plesso di via Nazionale..."

Cassibile, discusse le problematiche delle scuole con l'architetto Brex

Cassibile, discusse le problematiche delle scuole con l’architetto Brex CASSIBILE – Sono state illustrate largamente le problematiche dei plessi scolastici di Cassibile. Questo è quanto discusso durante la seduta del consiglio di quartiere a Cassibile, giovedì scorso. Allo stesso ha preso parte anche l’architetto Gaetano Brex, incaricato del Comune di Siracusa, invitato dai consiglieri di Centrosinistra, Patrizia Casella, Corrado Bell’Arte e Giuseppe Galati. L’architetto ha risposto alle domande poste dai consiglieri e riguardanti, appunto, la situazione scolastica delle scuole di Cassibile.

“E’ possibile – hanno spiegato i consiglieri – trovare delle soluzioni fattibili per il plesso di via Nazionale, attingendo ai fondi per l’adeguamento sismico. Inoltre, si è discusso dell’ampliamento del plesso di via dei Gigli che è già previsto sul piano triennale delle opere pubbliche e programmare sin da subito un progetto nuovo per il plesso di via della Madonna. Quest’ultimo non può essere più ristrutturato perché le spese sarebbero inutili, ma dovrà essere abbattuto per poterne costruire uno nuovo. Sul bilancio comunale  – hanno concluso i consiglieri – c’è un capitolo di spesa per la progettazione, quindi il comune può attivarsi sin da subito. Non sappiamo se, come al solito, saranno parole che rimarranno sulla carta, ma sicuramente fin quando esisterà il consiglio di quartiere di Cassibile saremo una spina al fianco dell’architetto Brex che per sopportazione o sfinimento deve esaudire le nostre esigenze…”

Print Friendly, PDF & Email