Cassibile, il lungo giorno della famiglia

La piccola parrocchia di Cassibile ha scelto di vivere questo giorno in modo comunitario

Cassibile, il lungo giorno della famiglia

Cassibile, il lungo giorno della famiglia

di Annalisa Amico
Domenica 15 maggio sono state celebrate la solennità di Pentecoste e la Giornata Internazionale della famiglia. La piccola parrocchia di Cassibile ha scelto di vivere questo giorno in modo comunitario. Don Salvatore Arnone, sostenuto dai gruppi parrocchiali, territoriali, dalle associazioni del luogo e da molti altri, ha ipotizzato e realizzato un “lungo giorno della famiglia”. Giochi, piccoli tornei di pallavolo e brevi scorribande in carriola hanno guadagnato spazio nella piazza principale del paese.

Il canto dei bambini, la simpatia di alcuni adulti impegnati a rievocare la famiglia anni ’50 e lo spirito brioso di padre Salvo, hanno echeggiato sopra i tetti assolati per tutta la mattinata fino a incontrare la convivialità e la generosità di un banchetto illustrato sotto i tendoni di un angolo comunitario. Non sono mancati i momenti di riflessione e di raccoglimento attraverso la preghiera quando, un gruppo di persone scortate da padre Salvo e dalla coroncina del rosario, hanno dedicato un sostegno fraterno agli ospiti del carcere di Cavadonna.

La messa serale infine, ha depositato sull’altare dei nostri cuori in Cristo i doni della giornata; la comunità ha avuto infatti la gioia di celebrare in questo rievocativo giorno la nascita di una nuova famiglia cristiana attraverso il Santo Battesimo, mentre riflessioni a cuore aperto e momenti musicali ricolmavano di grazia l’assemblea domenicale. Più tardi, la piazza ha issato i suoi riflettori su musica e balli che, con l’aiuto delle palestre di quartiere, hanno intrattenuto e rinfrancato i sopraggiunti.

Il lungo giorno della famiglia dunque. Una famiglia di Pentecoste. Questo è quello che padre Salvo avrà immaginato affacciato nelle sue letture pomeridiane, affinché la spiritualità familiare possa essere ricercata, oggi più che mai, nel dono dello Spirito Santo. Nessuna famiglia può dirsi perfetta o esente da contese e vicissitudini, ma, seppur indebolita all’esperienza cristiana, ne ritrovi memoria e speranza in quello che possiamo ancora essere e costruire.

Salutando con stima e affetto Morena Zingales e il suo spazio giornalistico, vogliamo rivolgere i ringraziamenti più rispettosi e sentiti a tutti coloro che hanno contribuito a realizzare quanto è stato.

Cassibile

IL PARROCO E LA COMUNITÀ PARROCCHIALE DELLA PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DI CASSIBILE RINGRAZIANO TUTTI COLORO CHE HANNO PERMESSO LA BUONA RIUSCITA DEL “GIUBILEO DELLE FAMIGLIE”. IN MANIERA SPECIALE:

ASS. SMILE ART di Smriglio Paolo

LA FRATRES nella persona di Filippo Seminara e Massimo Colombo

LA MISERICORDIA di Cassibile nella persona di Franco Listo e i volontari

I RAGAZZI DELLE SCUOLE ELEMENTARI

ASSOCIAZIONE TEATRALE IL BORGO

SIMONE PARASILITI

LE COMUNITÀ NEO CATECUMENALI

IL CORO PARROCCHIALE

I MINISTRI STRAORDINARI DELLA COMUNIONE

LE CATECHISTE

LA CARITAS

ASS. CULTURALE CASSIBILE DA VIVERE con la gentile collaborazione di Amico Annalisa e del chitarrista Antonio Politi

ASS. Donna di Cassibile di Casella Patrizia

SPORTELLO Rete Centri anti – violenza di Cassibile

LA PALESTRA DRAGON FLY Di Anita Trimarchi

IL CENTRO STUDI DANZA TENDANCE Di Laura Pollini

LA WELLNESS DANCE di Filipponeri Di Stefano

IL CENTRO ANZIANI di Cassibile

IL CONSIGLIO DI CIRCOSCRIZIONE di Cassibile

LE AUTORITÀ LOCALI

Print Friendly, PDF & Email