Cassibile: Anche la Comunità Civica quest’anno ricorda l’Armistizio, oltre alla consueta Kakiparis

Chiesa del Marchese (foto di Filippo Seminara)
Chiesa del Marchese (foto di Filippo Seminara)
Chiesa del Marchese (foto di Filippo Seminara)

(cassibile.com) CASSIBILE – L’associazione Comunità civica Cassibile Fontane Bianche in occasione nel settantesimo anniversario di questa pagina di storia vuole ricordare, con tre convegni, l’armistizio di Cassibile, firmato nel 1943. La Comunità Civica, dal 5 al 7 settembre prossimi ha previsto momenti culturali con dei relatori per focalizzare l’attenzione su importanti aspetti di questa parte di territorio.

Queste le inziative:
– 5 settembre 2013 ore 18: “Cassibile – Fontane Bianche tra autonomia e municipalità rinforzata. Un futuro ricco di prospettive”, sul sagrato della chiesa del Borgo Vecchio di Cassibile. A coordinare e chiudere i lavori sarà l’assessore al Turismo, Francesco Italia.
– 6 settembre 2013: Convegno storico, con la presenza dell’assessore alle Politiche culturali, Alessio Lo Giudice.
– 7 settembre 2013: convegno su Cassibile Fontane Bianche: «Luoghi storici e futuro turistico. La new town possibile».

L’Associazione comunità civica Cassibile Fontane Bianche, nata lo scorso febbrario 2013, presieduta dal presidente Raffaele Cacici, non ha nulla a che vedere con l’Associazione Kakiparis, di Franco Imprescia.

Ques’ultima dal 2001, infatti, si occupa di promuoreve ogni anno la firma dell’Armistizio di Cassibile con una serie di eventi e convegni, tra questi anche a Mostra Museo Memoria ed Immagini dedicata all’amico Massimo Palmieri, lasciatoci qualche anno fa.

L’Associazione Kakiparis, dall’1 al 7 settembre 2013, ricorderà il settantesimo dell’Armistizio con delle iniziative che saranno presentate in una conferenza stampa nei prossimi giorni.

Saranno dunque due Associazioni che quest’anno ricorderanno l’Armistizio di Cassibile. La comunità civica lo farà dal 5 al 7 settembre, mentre l’Associzione Kakiparis dall’1 al 7. Entranbi, quindi, cadranno negli stessi giorni. I cittadini, gli studiosi e gli appasionati della storia avranno un’ampia scelta su cosa vedere o ascoltare a Cassibile in questo periodo.

Print Friendly, PDF & Email