Fontane Bianche, ennesima manifestazione di protesta

Tutti insieme ai rappresentanti dell’Associazione “Io amo Fontane Bianche”

Fontane Bianche, ennesima manifestazione di protesta
da Orazio Musumeci
Abbiamo partecipato questa mattina (sabato 6 maggio ndr) all’ennesima manifestazione di protesta svoltasi presso il parcheggio di Viale dei Lidi o come qualcuno preferisce presso la Piazza sovrastante i locali del 118 o guardia Medica per attenzionare le problematiche che puntualmente all’inizio della stagione Balneare si ripresentano in modo drammatico nella nostra zona: IGIENE E PULIZIA.

Oltre al sottoscritto erano presenti per il P.D. Patrizia Casella Vicepresidente del Consiglio di Circoscrizione, Clara Marrone del Comitato Esecutivo Cittadino del P.D. e Tito Pino del direttivo del Circolo di Cassibile Fontane Bianche. Tutti insieme ai rappresentanti dell’Associazione “Io amo Fontane Bianche”.

Delle restanti problematiche non si parla e malgrado siano da parte nostra sempre evidenziate, le Amministrazioni Comunali,fanno finta di non aver sentito. Ma la cosa che maggiormente ci lascia esterrefatti è il continuo operare della Amministrazione Comunale in tema Urbanistico. Il suo continuo rilasciare licenze edilizie specialmente lungo Viale dei Lidi, magari legittime, ma che non lasciano intravedere nessun cambiamento di rotta rispetto alle Indicazioni di Massima enunciate per la redazione del nuovo PRG di Siracusa, vale a dire che il nuovo piano regolatore non prevederà ulteriori colate di cemento.

Vediamo sorgere altre nuove villette, ma nemmeno un segnale, ma che diciamo, nemmeno un progetto sulla Viabilità o infrastrutture per rendere almeno vivibile la nostra zona Balneare. L’ unica segnale che ci manda Il Sindaco e gli Assessori sono le Cartelle Esattoriali su Tari, Tassa di Soggiorno, Oneri di Urbanizzazione; Vale a dire Solo Tasse! Ci Auguriamo che non si debba arrivare a perdere quello che madre natura ci ha dato e non ci si venga a dire che non avevamo lanciato Forti Grida di Allarme. Abbiamo enormi risorse da utilizzare per dare sviluppo ed occupazione se solo il Sindaco e gli Assessori alzassero lo sguardo oltre contrada Pantanelli. La Gestione del Territorio è fondamentale anzi è la Cartina di Tornasole di ogni Amministrazione Comunale. Questa merita molto meno che la sufficienza.

Print Friendly, PDF & Email