Truffe, a Cassibile gli anziani hanno incontrato i carabinieri

Il tutto rientra nella campagna di promozione dell'Arma volto a difendere le persone e gli anziani, mettendoli in guardia da ogni tipo di truffa

Truffe, a Cassibile gli anziani hanno incontrato carabinieri

Truffe, a Cassibile gli anziani hanno incontrato i carabinieri CASSIBILE – Truffe nel campo dell’energia elettrica con i promoter che girando casa per casa coinvolgono gli anziani a firmare diversi contratti di fornitura. Truffe dei finti medici Inps che bussano alla porta con la scusa di sottoporli a visita, controllare i libretti e tra un chiacchiera e l’altra riescono a sottrarre i soldi delle pensioni. Sono questi i temi principali discussi durante un incontro avvenuto al centro diurno per anziani di Cassibile con i carabinieri.

A moderare l’incontro il maresciallo della stazione, Corrado Lupo, che ha parlato dei rischi che si possono correre. Tante le domande degli anziani che non hanno perso l’occasione a raccontare gli episodi a loro accaduti. Il tutto rientra nella campagna di promozione dell’Arma volto a difendere le persone e gli anziani, mettendoli in guardia da ogni tipo di truffa.

Print Friendly