Comitati di quartieri, una proposta della consigliera Chiara Ficara e M5s Siracusa

Comitati di quartieri, una proposta della consigliera Chiara Ficara e M5s Siracusa

Comitati di quartieri, una proposta della consigliera Chiara Ficara e M5s Siracusa. «Uno dei punti trattati su cui abbiamo scommesso in campagna elettorale è proprio la formazione di comitati di quartieri nelle zone periferiche della città di Siracusa (Cassibile, Fontane Bianche e Belvedere), per ovviare alla distanza che potrebbe crearsi tra amministrazione centrale e zone decentrate, successivamente all’entrata in vigore della legge regionale 11 del 26 giugno 2015 articolo 5 comma 1 che taglia gli sprechi della politica e per la quale sono stati abrogati i consigli di circoscrizione».

E’ questa la proposta portata in seno dalla consigliera Chiara Ficara, unitamente al gruppo del M5S di Siracusa. La proposta di modifica dello statuto comunale presentata con Pec in data 20 agosto 2018, prevede un impegno dell’Amministrazione a favorire la nascita di comitati di cittadini, per la partecipazione attiva nella cosa pubblica. Comitati liberi e apartitici, che possano scardinare quello che la vecchia politica ha seminato, condizioni di clientelismo e favoritismi.

Il M5s a Cassibile è stato il gruppo che ha ottenuto più preferenze, chiara espressione di un quartiere decentrato. Con 453 voti i cittadini di Cassibile hanno preferito il cambiamento. Adesso si attende che la proposta presentata dalla consigliera Ficara sia discussa in consiglio comunale.

Un’altro gruppo (Alternativa Libera) ha presentato al Sindaco la proposta di istituire la figura del delegato di quartiere. La consigliera Ficara tiene a precisare che «la sua proposta è stata presentata diversi giorni prima a quella di Alternativa Libera».

da Chiara Ficara (M5s)

 

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. strano che a Cassibile nessuno si oppone al sindaco che pretende che si pagano le tasse in cambio di nessun servizio tipo di fare le strade come si deve almeno ai centri abitati da
    anni.Invito la giunta sindacale di provvedere al riguardo
    Che vergogna!
    Gente handicappata che nn hanno le strade e che vivon in una pietosa situazione con queste strade senza asfaltate.
    Credo che questo caso si debba riferirlo a Striscia la notizia dato che i politici se ne fregano.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*