Sport, a Cassibile presto una campo polivalente al coperto

Assegnati i lavori a un'impresa di Rosolini

Sport, lavori impianti sportivi, erba sintetica anche al campo di Cassibile

Sport, a Cassibile presto una campo polivalente al coperto

Entro la prossima estate, Cassibile avrà la sua struttura sportiva polivalente al coperto, che sarà realizzata in un’area adiacente al campo di calcio. Stamattina, infatti, è stato assegnato l’appalto per la realizzazione dell’opera e la scelta è caduta sulla “Aegi Spadaro srl” di Rosolini. Ne dà notizia l’assessore ai Lavori pubblici, Alfredo Foti.

L’impresa vincitrice ha presentato un ribasso del 12,7341 per cento rispetto a una base d’asta di 441 mila 088,16 euro. I lavori erano stati finanziati dal ministero degli Interni nell’ambito del Piano azione giovani “Sicurezza e legalità”, linea di intervento “Sport e legalità”, iniziativa “Io gioco legale”. L’opera sarà una struttura tensostatica dotata di spogliatoi e servizi, nelle quale di saranno tracciate le linee dei campi di pallavolo, basket e calcetto.

“Grazie al lavoro dei funzionari comunali, siamo riusciti a recuperare – commenta l’assessore Foti – un finanziamento che risale al 2011 e ad adeguare il progetto alle esigenze della comunità di Cassibile. La frazione, infatti, sconta una carenza di spazi dedicati allo sport che presto sarà in parte colmata. Il polivalente sarà a disposizione delle società del posto ma soprattutto dei giovani, nel rispetto dello spirito promosso dal ministero degli Interni che punta a realizzare luoghi in cui i ragazzi possano socializzare e impegnarsi in attività sane imparando a rispettare gli altri. Lo sport, in questo senso, è uno strumento formidabile”.

Sport

La dichiarazione di Paolo Romano (presidente circoscrizione Cassibile): «E’ con viva soddisfazione che apprendiamo l’aggiudicazione dei lavori dell’impianto sportivo polivalente in Cassibile. Solo Dio può sapere quanto ne avevamo bisogno come comunità. Per Noi lo sport è sociale prima che attività motoria. Intorno allo stadio di Cassibile si sono formate intere generazioni di giovani che purtroppo oggi ne soffrono la carenza. Finalmente dopo anni, l’appalto ed il finanziamento del Ministero degli Interni fu assegnato dalla amministrazione Visentin, siamo arrivati alla aggiudicazione dei lavori. Mi auguro che adesso tutto proceda celermente e che Cassibile Fontane Bianche possa avere un’ impianto sportivo basilare per la propria crescita socio economica. Prossimo appuntamento è la ristrutturazione dello stadio “ Ivan Tuccitto” già finanziato dal credito sportivo ed oggetto di recenti interventi da parte della Circoscrizione. Mi preme ringraziare per l’impegno la precedente amministrazione Visentin, l’attuale amministrazione Garozzo, il Consiglio Circoscrizionale tutto, sempre attento alle questioni sportive e sociali,  e quanti si sono adoperati per il conseguimento di questo importante risultato»

Print Friendly, PDF & Email