Blitz alla baraccopoli di Cassibile, cittadini stanchi di questa situazione

Blitz alla baraccopoli di Cassibile, cittadini stanchi di questa situazione

Una situazione non più sostenibile per i residenti. Il problema della baraccopoli dei migranti stagionali a Cassibile esiste da diversi anni, ma quest’anno è diventato ancora più pesante a causa del coronavirus e per eventuali i rischi di contagio.

I cassibilesi sono stanchi e questa mattina hanno raggiunto la baraccopoli posta all’ingresso sud del Paese e hanno manifestato contro l’insediamento. La reazione in seguito all’episodio avvenuto in mattinata, con uno degli abitanti del campo a passeggio nudo per via Nazionale. Indignazione di cittadini e automobilisti che increduli hanno visto questa scena.

I braccianti stagionali vivono in precarie condizioni igieniche, situazione ancora più problematica per via del covid-19. Da Cassibile si chiede una risposta concreta da Prefettura e Comune. Sul posto polizia e carabinieri hanno presidiato cercando di evitare contatti.

L’assessore del comune di Siracusa, Rita Gentile, presente anche lei, ha cercato di spiegare cosa intende fare l’amministrazione. Pare che da domani alcuni lasceranno il campo.

Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d’Italia, ha chiesto al Governo la rimozione della baraccopoli.


Pubblicato da Romano Paolo su Mercoledì 15 luglio 2020


 

Informazioni su Morena Zingales 2280 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*