Calcio, Poker del Rari Nantes, steso l’Atletico Pedara

SIRACUSA – Una bella tripletta di Accarpio, un gol di Latina e la Rari Nantes stende l’Atletico Pedara. La corsa verso la salvezza è partita. La partita giocata “rigorosamente” a porte chiuse, giovedì 8 febbraio, al campo F. Bianchino di Siracusa sì è conclusa con la vittoria della squadra siracusana.

Al 1′ minuto si va subito in vantaggio. Accarpio, ricevendo un assist da Latina, si dirige verso la porta e qui fa il primo gol. Rari Nantes-Atletico Pedara: 1-0

Il raddoppio arriva al 18′ sempre con Accarpio che entra in area e lancia verso l’angolo basso della porta. Rari Nantes-Atletico Pedara: 2-0

Al 30′ è gol per gli ospiti con Ardizzone che lancia di tacco. Rari Nantes-Atletico Pedara: 2-1

Le distanze tra le due squadre sembrano accorciarsi, ma allo scadere del primo tempo è Latina su rigore che segna ed è il terzo goal per i gialloblu. Il portiere del Pedara non para. Rari Nantes-Atletico Pedara: 3-1

Alla ripresa l’Atletico Pedara è più incisivo in contropiede, ma la partita si chiude con un bel poker e la tripletta di Accarpio al’89’: colpo di testa di Spoto verso Accarpio che di destro spiazza il portiere del pedara. Era già vittoria senza di questo. Rari Nantes-Atletico Pedara: 4-1

RARI NANTES: Aglianò, Santuccio G. (68′ Bianca), Saraceno, Giardina, Rossitto, Accaputo, Inturrisi (70′ salamone, Santuccio S. Latina (54′ Favara), Accarpio, Spoto. Allenatore: Di Mauro.

ATLETICO PEDARA: Strano, La Rocca (45′ Di Rienzo), Crispino, Borzì, Maugeri, POnzio, Castello, Alessandrino (45′ Piuma), Ardizzone, Arena, Saudi (70′ Carcagnoli). Allenatore: Moschetto.

Arbitro: Costantino di Barcellona Pozzo di Gotto.

Reti: 1′ 18′ e 89′ Accarpio, 30′ Ardizzone, 15′ Latina