Carlentini, Finanza, sequestrate aree inquinate da amianto e rifiuti vari

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

(umbriajournal.com) CARLENTINI – La Guardia di Finanza Aretusea ha portato a termine una articolata operazione in materia di tutela dell’ambiente che ha permesso di sottoporre a sequestro sei discariche abusive.

Le Fiamme Gialle di Lentini hanno individuato 6 aree adibite a discariche costituite da materiale provenienti da demolizioni di fabbricati, rottami ferrosi ed ogni altro tipo di rifiuto sino ad arrivare al tanto temuto ETERNIT, miscela d’amianto, altamente tossico e nocivo.

I Finanzieri hanno sottoposto a sequestro giudiziario i siti che si estendevano su una superficie complessiva di circa 64.000 mq. di terreno adibito a pascolo ed a coltivazioni agricole.

Le accurate attività di polizia giudiziaria, finalizzate all’identificazione dei gestori dei siti, hanno permesso alle Fiamme Gialle di denunziare a piede libero all’Autorità competente nr. 6 persone per violazione al Decreto Legislativo n. 152/2006.

Contestualmente alle operazioni sono state avviate le procedure per le relative bonifiche, al fine di ripristinare l’originario stato dei luoghi
L’attività svolta costituisce ulteriore testimonianza del quotidiano impegno profuso dalle Fiamme Gialle aretusee sul territorio a tutela della salute dei cittadini e della legalità.