Donazione del sangue, la Croce Rossa Italiana stipula convenzione con l’ASP Siracusa

La Croce Rossa Italiana collaborerà con il Servizio Trasfusionale dell’Asp di Siracusa diretto da Dario Genovese nelle attività di promozione della donazione e di raccolta sangue ed emoderivati.
L’avvio della collaborazione è stato sancito dalla stipula di una convenzione tra l’Azienda sanitaria provinciale e il Comitato provinciale della Croce Rossa di Siracusa, secondo il decreto dell’Assessorato regionale della Salute del 27 marzo 2013, così come già avvenuto lo scorso anno con le associazioni e federazioni di volontariato Avis e Fratres della provincia aretusea.

L’evento è stato ufficializzato con un incontro nella sede della direzione generale dell’Asp di Siracusa tra il commissario straordinario Mario Zappia e il presidente del comitato provinciale della Croce Rossa Italiana di Siracusa Rosa Maria Sciuto, accompagnata dal referente provinciale del gruppo donatori del sangue Stefano Genovese e da una delegazione di giovani volontari. Presenti all’incontro il direttore amministrativo Vincenzo Magnano e la responsabile della segreteria del Comitato zonale dell’Azienda Donatella Capizzello che ha svolto un ruolo attivo nella definizione di tale collaborazione.

“Ringrazio anche a nome della delegazione dei giovani il commissario straordinario per questa grande occasione di collaborazione, che avviene proprio nell’anno del 150° anniversario della Croce Rossa italiana.
I 7 principi – ha detto Rosa Maria Sciuto – sono la lampada che guida l’opera dei Volontari della Croce Rossa Italiana nella speranza di un futuro migliore per i più bisognosi”.

“Non mancano occasioni per constatare il grande senso di responsabilità e il grande valore che caratterizzano i volontari della Croce Rossa nell’adempimento della loro missione – ha sottolineato il commissario straordinario Mario Zappia –. Mi congratulo con tutti i giovani volontari della Croce Rossa – ha aggiunto – per aver voluto estendere anche alla donazione del sangue la già fitta e meritoria collaborazione con l’Azienda, continuamente manifestata in numerose e importanti occasioni, una tra tutte, quella che ritengo di poter definire tra le più impegnative, l’attività di assistenza, al fianco del nostro personale medico, in occasione degli sbarchi lungo le coste del siracusano”.

La convenzione mira a disciplinare le attività trasfusionali, promuovere la donazione volontaria e periodica del sangue oltre all’informazione dei cittadini e la formazione dei donatori. Inoltre, il Comitato Provinciale C.R.I. si è impegnato a collaborare con l’Azienda sanitaria e con il Servizio Trasfusionale nelle situazioni di emergenza e di calamità pubblica che dovessero richiedere una raccolta straordinaria di sangue.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista