Maltempo e forte vento, scuole chiuse in Sicilia, nelle province di Siracusa e Ragusa

Maltempo e forte vento, scuole chiuse in Sicilia, nelle province di Siracusa e Ragusa
Foto Facebook: sindaco Francesco Italia

Scuole chiuse a causa del maltempo tra le province di Ragusa e Siracusa. Tra i comuni interessati dal provvedimento quello di Noto, nel Siracusano: il sindaco Corrado Bonfanti dopo la riunione con l’unità di crisi che ha coordinato le attività di messa in sicurezza del territorio, ha deciso che gli istituti di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale e la sede del Cumo (Consorzio universitario mediterraneo orientale) restino chiusi per precauzione per ulteriori verifiche su eventuali danni.

Stessa decisione del sindaco di Avola (Siracusa), Luca Cannata, che invita i cittadini a limitare il più possibile gli spostamenti e le attività all’aperto. Scuole chiuse pure Ragusa per verifiche sull’agibilità degli istituti; e anche a Scicli, come comunicato dal sindaco Enzo Giannone che ha disposto anche la chiusura di ville, giardini pubblici e cimitero.

A Siracusa il sindaco Francesco Italia ha emanato un ordinanza sindacale di chiusura del cimitero comunale, delle scuole di ogni ordine e grado, degli asili nido, strutture sportive e parchi. Tale misura è attuata al fine di scongiurare pericoli per la cittadinanza, e per realizzare sopralluoghi e verifiche degli spazi.



Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*