PALERMO, VINCIULLO: LA RAGIONERIA GENERALE REGIONALE IMPEGNA LE SOMME PER IL BUONO SCUOLA DEL 2008

Focused boy learning his lessons(cassibile.com) PALERMO – La Ragioneria Generale della Regione ha impegnato e riscritto in Bilancio le somme per il Buono Scuola per l’Anno 2008 che ammontano a oltre 5 milioni e mezzo di euro. Lo comunica l’On. Vincenzo Vinciullo, Vice Presidente Vicario della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’all’ARS.

Sia nella scorsa Legislatura quanto nell’attuale – ha proseguito l’On. Vinciullo – ho, più volte, con atti ispettivi e con interventi in Aula e in Commissione, sollecitato il Governo della Regione a riscrivere in Bilancio le anzidette somme che le famiglie siciliane, con ragazzi che frequentano la scuola, aspettano dall’Anno 2008. Adesso – ha precisato l’On. Vinciullo – attendiamo che l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, velocemente, proceda a predisporre i mandati, in modo tale che, almeno, entro questo mese, si possano avere le somme dovute, in modo da aiutare tutte le famiglie a comprare i libri di testo e quant’altro necessario ai propri figli.

Si conclude, così – ha continuato l’On. Vinciullo – una delle pagine più negative della storia della Regione Sicilia, in cui, a migliaia di famiglie, si è cercato di strappare il diritto ad avere delle somme, riconosciute dalla Legge, che integrino le spese sostenute dalle famiglie per l’educazione dei propri figli. Continuerò a vigilare – ha concluso l’On. Vinciullo – affinché l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, velocemente, adempia ai suoi doveri e non faccia perdere ulteriore tempo.

 

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista