SIRACUSA – POLIZIA ESEGUE UN ORDINE DI CARCERAZIONE NEI CONFRONTI DI UN MINORE E DENUNCIA TRE PERSONE

polizia-volante-113(cassibile.com) SIRACUSA – Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, nella mattinata di ieri, hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica preso il Tribunale per i Minorenni di Catania, nei confronti di un minore siracusano (classe 1996). Il giovane deve ancora espiare una pena residua di 23 giorni di reclusione per il reato di furto commesso in Siracusa nel settembre del 2011.

Gli Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno denunciato in stato di libertà Q.B. (classe 1976) di origine marocchina, per aver speso banconote false. L’uomo è stato sorpreso in un esercizio commerciale di alimentari mentre cercava di pagare con una banconota da 20 euro falsa.

Gli Agenti della Squadra Nautica (U.P.G.S.P.), nell’ambito di un’indagine di polizia giudiziaria, scaturita a seguito di una denuncia di furto di una piccola imbarcazione, hanno denunciato in stato di libertà U.A. (classe 1989), siracusano, per il reato di acquisto di cose di sospetta provenienza, e L.C. (classe 1986), per il reato di ricettazione. L’imbarcazione veniva restituita al legittimo proprietario.