Astrea a due anni dalla fondazione, venerdì festa in piazza

Scrivi al giornale

Dal vicepresidente dell’associazione Astrea, Rossana La Monica
Venerdì 31 ottobre, alle 20,30 in Piazza Santa Lucia, si terrà un evento socio-culturale e commemorativo, per gioire insieme a tutta la cittadinanza, della solidarietà data e ricevuta, in questi due anni, da chi ha contribuito anche con un solo tappo di plastica a chi si è speso per un’attività sociale.

Astrea, due anni fa, è stata fortemente voluta e fatta nascere nel giorno di un compleanno che mai più ci sarà: quello di Stefano Biondo, che avrebbe festeggiato gli anni come ogni ragazzo.

Da questo il nome scelto per l’associazione in sua memoria, non è casuale, in quanto: . La stessa che si chiede a gran voce per Stefano, morto in un luogo dove avrebbe dovuto essere accudito e curato. In questi due anni l’associazione ha acquisito un curriculum di innumerevoli attività a favore di tutte le fasce deboli del territorio e in collaborazione con tanti siracusani.
Per questo la festa sarà l’occasione per tutti di portare un dono a chi è meno fortunato, campagna lanciata mesi fa, dal nome #IODONO e che ha permesso nel corso del tempo di raccogliere vestiti, cibo, materiale scolastico e mobilia per i bisognosi della città. L’evento infatti si propone d’essere realmente inclusivo e vedrà la partecipazione di tutte le etnie, ognuno porterà un piatto tipico da condividere con gli altri presenti. Il tutto all’insegna d’integrazione, poesie, musica, balli, solidarietà…e tanto cuore.

[divider] [divider]