Calci e pugni a Fontane Bianche ed è subito rissa

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Cassibile e del Posto Fisso di Fontane Bianche, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato quattro persone per una rissa scoppiata nei pressi di un noto locale di intrattenimento di viale dei Lidi.

La rissa è scaturita da futili motivi, probabilmente riconducibili ad uno sguardo o una parola di troppo ed acuiti dal consumo di bevande alcoliche.

I quattro giovani hanno cominciato ad aggredirsi, colpendosi con calci e pugni e procurandosi numerosi ecchimosi e politraumi al volto, al dorso e agli arti superiori. Tre degli arrestati provengono dalla provincia di Catania, più precisamente da Misterbianco, sono in attesa di occupazione e attualmente risultano domiciliati a Fontane Bianche; due di loro annoverano piccoli precedenti di polizia, non specifici, per reati contro il patrimonio.

I tre giovani, di età comprese fra i 25 ed i 34 anni, sono stati visitati al Pronto Soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa e dimessi con prognosi di dieci giorni, salvo complicazioni. Il quarto giovane coinvolto, 25enne studente universitario, incensurato, è originario di Siracusa e non ha riportato alcuna particolare conseguenza. Si ritiene che la rissa abbia coinvolto più persone, divisi in due partiti contrapposti.

Sono incorso le indagini dei Carabinieri per raccogliere testimonianze utili all’identificazione di altri soggetti coinvolti. Per i quattro arrestati sono stati disposti i domiciliari.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

1 Commento

  1. Peccato che il posto fisso aperto dai Carabinieri a Fontane Bianche serve solo a pagare soldi per l’ affitto? In ogni caso forse una Gazzella in più per controllare il territorio sarebbe più opportuna! Orazio Musumeci

I commenti sono bloccati.