Chiusura ponte sul fiume di Cassibile, Romano scrive al prefetto di Siracusa

Consolidamento del ponte sul fiume Cassibile, affidati i lavori
Foto di Leone Giuseppe

“Mi giungono sentite e corpose lamentele da parte di piccoli imprenditori circa le difficoltà che hanno di raggiungere quotidianamente Avola per l’espletamento delle attività lavorative. Dopo la chiusura del ponte sul fiume Cassibile per lavori, l’unico modo per raggiungere Avola rimane l’autostrada o la MareMonti”. Scrive così il presidente della circoscrizione Cassibile, Paolo Romano, al prefetto di Siracusa Armando Gradone.

“Per ciò che riguarda i cittadini che hanno mezzi non targati o di cilindrata inferiore ai 150 cc – è scritto nella sua lettera – sono costretti ad effettuare giornalmente un percorso tortuoso che si rivela assolutamente anti economico e pericoloso. In un momento di crisi e difficoltà come questo bisogna trovare delle soluzioni a tale problema. Ciò detto Le chiedo di voler intervenire sulla tematica emettendo un provvedimento di natura transitoria, nelle more dei lavori, che permetta a questi mezzi di transitare via autostrada per raggiungere Avola”.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista