Chiusura sede Banca Monte dei Paschi a Cassibile, interviene Romano

“Si è sparsa voce, in paese, che l’amministrazione della Banca Monte Dei Paschi di Siena, abbia deciso di chiudere tout court, la sede dell’agenzia di Cassibile”.
Lo scrive in una nota il presidente di quartiere Paolo Romano, inviando una lettera alla direzione nazionale della banca, alla direzione regionale, alla Banca d’Italia e al prefetto di Siracusa.

“Questa notizia ha gettato, comprensibilmente, nel panico molti imprenditori e semplici cittadini già clienti della storica sede, – spiega Romano. Di fatti – continua – mi è pervenuta una petizione popolare”.

“Il fatto, se confermato – aggiunge il presidente – ci allarma in quanto chiudere una sede di banca in una realtà economica come quella di Cassibile-Fontane Bianche, significa colpire ulteriormente una economia che si sforza, in ogni modo, di superare questo difficile momento di crisi”.

“Pertanto – conclude Romano – si chiede che venga revocata questa assurda ed inspiegabile decisione, che aggraverebbe e penalizzerebbe una comunità dalla vivacità economica operosa. A sua Eccellenza il Prefetto si chiede di voler convocare, con urgenza, le parti per discutere della problematica”.

Informazioni su Morena Zingales 2317 Articoli
Giornalista pubblicista