La Madonnina di via Lido Sacramento ritorna a “casa”

Dopo l’apertura al traffico della rotatoria di via Lido Sacramento a Siracusa, un’opera strategica per la cui realizzazione si è fortemente impegnato anche il presidente della circoscrizione Neapolis Giuseppe Culotti, restava da posizionare l’amata statua della Madonnina, presenza storica alla quale i siracusani si sono, oramai, affezionati.

Giovedì 2 luglio la Madonnina è stata finalmente riposizionata nella sua teca, alla presenza di s.e. l’Arcivescovo di Siracusa Salvatore Pappalardo, del parroco del Plemmirio, padre Aurelio Russo e del consiglio di circoscrizione Neapolis.

“Siamo stati onorati della presenza di s.e. Monsignor Pappalardo, che ringrazio di cuore”, ha dichiarato il presidente della circoscrizione Neapolis, l’avvocato Giuseppe Culotti; “dopo un periodo di necessaria assenza per i lavori la Madonnina torna finalmente al suo posto, dove era collocata da ormai 69 anni.
Grande è stata la partecipazione dei cittadini – ha continuato Culotti – mentre un ulteriore ringraziamento particolare non può che andare a Padre Aurelio, vero collante per tutta la comunità residente in questa zona periferica di Siracusa, e all’associazione Idra che ha curato il restauro della stele e della Madonnina.
Tutti hanno contribuito – conclude Culotti – affinché ciò si avverasse, dalle associazioni territoriali fino all’indispensabile apporto dell’intero consiglio di circoscrizione Neapolis; si è trattato cioè di un ennesimo esempio di sinergia positiva tra le realtà operanti nel territorio e le istituzioni a loro più vicine, ossia il consiglio di quartiere”.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*