Ospedale di Siracusa e fase 2, riparte con gradualità l’attività dei reparti

Ospedale di Siracusa e fase 2, riparte con gradualità l'attività dei reparti

Ospedale di Siracusa e fase 2, riparte con gradualità l’attività dei reparti

Con l’inizio della Fase 2 dell’emergenza coronavirus l’Asp di Siracusa si avvia ad un graduale ritorno alla normalità, ovvero alla riattivazione dei servizi ospedalieri provvisoriamente ridotti o sospesi durante la Fase 1. Già da stamane è stato riaperto il reparto di Pediatria all’ospedale Umberto I con l’attivazione dei primi 6 posti letto ai quali seguirà nei prossimi giorni la graduale riattivazione dei rimanenti posti.

La Direzione medica di presidio ha disposto, inoltre, che a far data dal 18 maggio riprenderà l’attività del reparto di Medicina/Geriatria con i primi 8 posti letto e della Stroke unit con 6 posti letto. Anche in questo caso seguirà la graduale riattivazione di tutti gli altri rimanenti posti. Si precisa tuttavia che la trombolisi è stata ininterrottamente assicurata anche durante la Fase 1. Pertanto la riapertura della Stroke è relativa alla degenza poiché l’operatività non era mai stata sospesa.

L’andamento della curva epidemiologica, inoltre, detterà i tempi nei prossimi giorni anche relativamente ai programmati rientri dei reparti di Oculistica e Oncologia. L’obiettivo della direzione aziendale, infatti, è quello di ripristinare la piena funzionalità del presidio ospedaliero Umberto I, compatibilmente con la tenuta del sistema dal punto di vista epidemiologico.

Informazioni su Morena Zingales 2283 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*