SIRACUSA: POLIZIA ARRESTA 5 PERSONE E SEQUESTRA 85 PIANTE DI CANNABIS

polizia(cassibile.com) SIRACUSA – Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, insieme a personale del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, della Squadra Mobile di Catania, della Guardia di Finanza di Siracusa e della Stazione Navale di Messina, al termine di indagini di polizia giudiziaria relative allo sbarco di 199 migranti avvenuto il 10 settembre u.s. a Capo Murro di Porco, hanno operato 5 fermi di indiziato di delitto nei confronti di Khalil Ibrahim Islam (classe 1991), Fathi Mohamed Ahmed (classe 1991), Gabir Farag Houssan (classe 1995) ed altri due minori, tutti di nazionalità egiziana, accusati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina. I tre maggiorenni sono stati condotti nel carcere di Siracusa, mentre i due minori sono stati accompagnati al centro per minori di Catania (C.P.A.).

Nella giornata di ieri, Agenti della Squadra Mobile, insieme ai colleghi della Polizia di Frontiera Marittima, individuavano, un appezzamento di terreno abbandonato in Contrada Carancino (Belvedere di Siracusa), nel quale vi erano 85 piante di cannabis. Le piante venivano estirpate e poste sotto sequestro.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista