SIRACUSA: PROMOZIONI PER DUE FUNZIONARI DELLA QUESTURA DI SIRACUSA

dr. Vinci(cassibile.com) SIRACUSA – Nella giornata di ieri si è svolta una seduta del Consiglio di Amministrazione per il personale della Polizia di Stato che ha promosso, tra gli altri, due funzionari della Questura di Siracusa. L’attuale Vicario della Questura, Carmelo Vinci, è stato promosso Dirigente Superiore. Il dr. Vinci, entrato in Polizia nel 1974, ha frequentato l’Accademia della Polizia di Stato ed ha prestato servizio alla Questura di Palermo fino al 1984, prima di dirigere le Stradali di Enna, Messina e Palermo, in qualità di Dirigente di Sezione. Ha diretto il Compartimento della Polizia Stradale di Reggio Calabria e, dopo essere ritornato a Palermo, ha diretto la Divisione Anticrimine, la Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, il Reparto Mobile, nel periodo dell’emergenza sbarchi di Lampedusa, allorquando nell’Isola vi erano circa 6000 migranti e, nel settembre del 2011, è stato nominato Vicario della Questura di Siracusa.

Il dr. Vinci, durante la sua lunga e proficua carriera, si è contraddistinto per spiccate doti organizzative ed umane, grazie alle quali ha sempre saputo motivare, nel migliore dei modi, i suoi collaboratori. In tutti gli uffici ove ha prestato servizio è stato sempre ricordato per la sua abnegazione al lavoro e per il suo attaccamento alle Istituzioni ed alla Polizia di Stato.

Ha dato prova di grandi competenze professionali e diplomatiche quando, come Vicario della Questura di Siracusa, ha tenuto sinergici rapporti con le Organizzazioni Sindacali della Polizia di Stato, raggiungendo proficue intese per il miglioramento dei servizi resi dai poliziotti aretusei. Inoltre, nonostante i numerosi impegni di carattere burocratico, il dr. Vinci, quando le situazioni lo hanno richiesto, non ha mai fatto mancare la sua presenza operativa a supporto dei Funzionari e del personale di Polizia impegnati in delicati momenti di gestione dell’ordine pubblico, in occasione di manifestazioni che hanno interessato questa provincia, ed in occasione dei ripetuti sbarchi di cittadini extracomunitari.

FUSCOIl Dr. Aldo Fusco, Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, nella medesima seduta del Consiglio di Amministrazione, è stato promosso Primo Dirigente.
Laureato in giurisprudenza e in Scienze della Pubblica Amministrazione, il Dr. Aldo Fusco è entrato nella Polizia di Stato nel 1989 ed ha frequentato a Roma il corso di formazione. Nell’Agosto del 1990 è stato assegnato alla Questura di Messina ove ha svolto, prima, le funzioni di Funzionario addetto alla Squadra Mobile e, dal gennaio del 1991, di dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale.
Dall’ottobre del 1991 a luglio del 1994 è stato assegnato al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Capo D’Orlando.
Dal luglio del 1994 al settembre del 1998 è ritornato alla Questura di Messina, dove viene assegnato, prima, all’Ufficio Prevenzione Generale, poi alla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e, infine, alla Squadra Mobile.
Dal l’ottobre del 1998 alla fine del 2005 ha operato alla D.I.A. di Messina.
Dal marzo 2006 svolge le sue funzioni come Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Lentini (SR), comune ad alto tasso di criminalità mafiosa; infine dall’inizio del corrente anno è anche reggente della Divisione Anticrimine della Questura.
Nella sua carriera ha conseguito notevoli risultati nella lotta alla criminalità comune e di stampo mafioso, operante nelle province di Messina e di Siracusa, coordinando e conducendo in prima persona svariate e complesse operazioni di polizia giudiziaria.

Per mera esposizione si ricordano:
– Operazione Mare Nostrum (1994); importante operazione antimafia che ha permesso di arrestare numerosi esponenti dei clan operanti nella provincia di Messina;
– Operazione Gomorra (settembre 2008) : arresto di 5 persone per il reato di sfruttamento della prostituzione;
– Operazione Cantanapoli (2009) : arresto di 6 persone per delitti contro il patrimonio.
Ha coordinato e partecipato in prima persona ad operazioni che si sono concluse con l’arresto di pericolosissimi latitanti da tempo ricercati quali il pluripregiudicato GADIRI (avvenuto nel 2008).

Informazioni su Morena Zingales 2317 Articoli
Giornalista pubblicista