Siracusa, rinnovo esenzione ticket, sportelli nei quartieri più popolati

SIRACUSA – In vista della scadenza dei certificati di esenzione ticket per reddito prevista per il 31 marzo, gli utenti siracusani residenti nei quartieri di Akradina, Grottasanta, Cassibile e Belvedere potranno effettuare il rinnovo dell’esenzione nei locali delle rispettive Circoscrizioni evitando, pertanto, di recarsi agli sportelli dell’Asp e di subìre lunghe file di attesa.

La soluzione è stata individuata dal commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Mario Zappia il quale, a tal proposito, ha intrapreso una proficua interlocuzione con il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo che ha manifestato assoluta disponibilità. Ai rispettivi uffici è stato dato mandato di provvedere in tempi brevi, ciascuno per le proprie competenze, all’allestimento delle postazioni dove opererà il personale dell’Asp.

“La scelta dei quattro quartieri – spiega il commissario straordinario Zappia – è dettata dalla consapevolezza che si tratta di zone della città ad alta densità di popolazione o alquanto decentrate dal centro città. Dare la possibilità di eseguire la pratica burocratica di rinnovo del ticket nelle delegazioni consente ai cittadini di non spostarsi dalla propria zona di residenza e nel contempo di limitare notevolmente i tempi di attesa”.

“Come nel caso della raccolta differenziata presentata ieri, un altro esempio virtuoso di collaborazione istituzionale tra Comune e Asp – afferma il sindaco Garozzo – per andare incontro alle esigenze reali dei cittadini. Una scelta fatta non solo per evitare gli spostamenti a chi vive lontano dal centro città ma anche per aiutare gli anziani e le famiglie disagiate. Con lo stesso spirito, assieme all’Asp stiamo puntando all’obiettivo più ambizioso, cioè il nuovo ospedale, partendo dall’individuazione dell’area”.

Informazioni su Morena Zingales 2282 Articoli
Giornalista pubblicista