Anche a Cassibile arriva l’iniziativa: “Io ti proteggo dal freddo”

Ti proteggo dal freddo

Due cittadini cassibilesi, Martina Tuccitto e Giancarlo Bello, imitando un’iniziativa recentemente svolta negli Stati Uniti d’America e largamente condivisa nei social network, realizzeranno “io ti proteggo dal freddo”. Lo scopo dell’iniziativa è quello di aiutare i cittadini maggiormente in difficoltà della comunità cassibilese a ripararsi da questo fitto inverno, attraverso delle sciarpe che, a seguito di donazione, saranno collocate sugli alberi del paese.

L’iniziativa si suddivide in due momenti: il primo sarà dedicato alla raccolta delle sciarpe (e per questo si chiede la collaborazione della cittadinanza), che avverrà da lunedì 02 febbraio fino a venerdì 06 febbraio 2015, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, ed il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio, presso i locali della circoscrizione di Cassibile; il secondo sarà dedicato all’allestimento degli alberi cittadini che avverrà domenica 08 febbraio 2015 a partire dalle ore 9.30 (appuntamento p.zza Don Antonio Saitta). I primi alberi ad essere allestiti saranno quelli di Via Nazionale e a seguire, sulla base della disponibilità delle sciarpe ricevute, quelli delle varie piazze.

Si spera nella la collaborazione di tutta la cittadinanza sia per la raccolta e l’allestimento, sia per la “tutela” dell’iniziativa, affinché le sciarpe non vengano utilizzate per scopi diversi da quelli propri dell’iniziativa. L’auspicio più grande è quello di riuscire ad aiutare, con un piccolo gesto, qualcuno in difficoltà, in maniera anonima e gratuita, nella speranza che tale iniziativa possa essere imitata anche da altri quartieri e città. “Sarebbe bello se a dare l’esempio fosse proprio un piccolo paese come Cassibile e siamo quasi certi della partecipazione di tante persone poiché conosciamo il cuore dei cassibilesi”, hanno dichiarano i fautori dell’iniziativa.

La Circoscrizione di Cassibile ha concesso il gratuito patrocinio e l’autorizzazione a depositare la cesta, per la raccolta delle sciarpe, presso l’androne del proprio stabile. Si precisa che, trascorse le prime settimane, le sciarpe eventualmente non prelevate saranno rimosse dagli scriventi, e successivamente donate ad associazioni che ne faranno richiesta.

Informazioni su Morena Zingales 2318 Articoli
Giornalista pubblicista