Armistizio, a Cassibile cerimonia di Onore ai caduti

Armistizio, a Cassibile cerimonia di Onore ai caduti

Ieri, 8 Settembre 2021, si è svolta regolarmente la prevista cerimonia di Onore ai caduti di guerra in occasione del 78° anniversario della Firma dell’Armistizio. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Siracusa ed organizzata dall’associazione Kakiparis e Lamba Doria, ha visto la partecipazione di autorità civili, religiose, militari e combattentistiche e si è svolta presso il monumento ai caduti in Piazza Della Parrocchia.

Sono intervenuti per l’amministrazione comunale l’Assessore Andrea Buccheri, per l’assemblea Regionale Siciliana On. Rossana Cannata ; l’intervento storico è stato fatto dal Dott. Alberto Moscuzza Presidente dell’Associazione Lamba Doria; la corona è stata benedetta da Don Salvatore Arnone parroco di Cassibile. Inoltre erano presenti una delegazione delle forze armate statunitensi di stanza a Sigonella con a seguito un giornalista americano e guidati dall’instancabile addetto stampa Dott. Alberto Lunetta. La maestra Pinuccia Sirena ha recitato una poesia, da Lei composta, in onore dei Caduti. Il silenzio è stato eseguito dal trombettista della banda musicale Città di Siracusa Sig. Tinè. Alla fine della cerimonia è stato eseguito l’Inno di Mameli.

Si ringraziano tutti i partecipanti e quanti hanno collaborato per la buona riuscita dell’iniziativa. L’appuntamento è stato programmato per il 79° anniversario nel 2022.

La finalità di è approfondire e quindi di rivisitare e ricordare l’evento dell’armistizio del 3 Settembre 1943 avvenuto a Cassibile.

La finalità delle manifestazioni sono educative e formative per le nuove generazioni in quanto promuovono il ricordo di un periodo storico molto complesso e drammatico per il genere umano. L’associazione Kakiparis e la Lamba Doria con questo impegno danno la possibilità di riflettere sul passato per poter progettare un futuro migliore.

L’obiettivo è anche quello di richiamare nel territorio un ambiente umano che ruota attorno a questi eventi storici, così come avviene in altri posti dove la seconda Guerra mondiale ha lasciato il segno. La traccia principale se la merita Cassibile perché con la firma dell’Armistizio ci fu un cambio radicale degli asset a livello internazionale.

 

Informazioni su Morena Zingales 2354 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*