Cassibile, si scaglia contro i familiari e carabinieri, arrestato e rimesso in libertà

Il giudice di turno ha convalidato l'operato dei carabinieri, ma lo ha rimesso in libertà

E’ stato arrestato dai Carabinieri di Cassibile per resistenza, violenza e minaccia al pubblico ufficiale, ma il giudice di turno lo ha rimesso in libertà. E’ la storia di un cassibilese del 1970, già con precedenti. Il tutto risale a diverso tempo fa, quando – si apprende da fonti ufficiali – alcuni familiari dell’arrestato, avrebbero denunciato ai carabinieri di Cassibile, dei comportamenti non corretti da parte dell’uomo nei loro confronti.

L’ultimo episodio sarebbe accaduto nella mattinata di ieri. Il soggetto, ancora una volta, si sarebbe scagliato senza alcun valido motivo contro i suoi parenti che, impauriti, si sarebbero dapprima barricati in casa e poi avrebbero chiamato i militari della stazione locale. I carabinieri di Cassibile, al seguito del maresciallo Corrado Lupo, si sarebbero diretti immediatamente nell’abitazione dei familiari dell’arrestato. L’uomo, all’arrivo dei militari, pare si sia dato alla fuga, ma gli uomini dell’Arma lo avrebbero rintracciato poco dopo e condotto in caserma.

Sul luogo militare l’arrestato avrebbe dato in escandescenza, inveendo contro i carabinieri e contro gli stessi familiari che – sempre da quanto appreso – pare si siano nel frattempo recati in caserma a formulare denuncia. L’arrestato avrebbe minacciato con parole violente, toccando anche la sfera personale, lo stesso maresciallo della stazione.

Il magistrato di turno nella stessa giornata ha stabilito di non applicare alcuna misura a suo carico, pur essendo recidivo, ma i carabinieri lo hanno arrestato ugualmente per minacce e violenze. L’uomo è stato prontamente bloccato mentre avrebbe tentato di alzare le mani ai militari. Il rito di convalida è avvenuto nella mattinata di oggi. Il giudice di turno ha convalidato l’operato dei carabinieri, ma lo ha rimesso in libertà.

Informazioni su Morena Zingales 2317 Articoli
Giornalista pubblicista