Cassibile, sparito contenitore oli usati, era nel cortile della circoscrizione

CASSIBILE – “Una vicenda che ha del vergognoso!” Con queste parole commenta il presidente della circoscrizione, Paolo Romano, il furto del contenitore degli oli esausti. Il recipiente era stato posizionato nel cortile del palazzo municipale il 14 febbraio scorso. Romano ha anche detto di aver denunciato il furto ai carabinieri della locale stazione. Questo è il secondo furto (sempre se tale può essere definito), che avviene nell’arco di due mesi. Il primo riguardò le due stampe fotografie di Filippo Seminara, messe all’interno del palazzo, durante la mostra gratuita a cura di Gocce D’Arte Gruppo Fratres, nel periodo natalizio.

1 Commento

  1. Ma non è possibile . Non ci sono parole per commentare il fatto. C’è solo da dire VERGOGNA, VERGOGNA. Mi chiedo “quando l’hanno rubato?” Ero presente all’inaugurazione. Ho chiesto quando si poteva portare l’olio usato, mi è stato risposto che non c’erano vincoli di orario in quanto il cancello restava tutto il giorno. Soltanto di notte veniva chiuso. L’hanno rubato in pieno giorno?

I commenti sono bloccati.