Colpito da shock anafilattico, salvato da un agente della Polizia

Scrivi al giornale

SIRACUSA – Ha uno shock anafilattico e un Agente della Polizia di Stato lo salva. E’ successo ieri mattina, 17 giugno 2014. Il poliziotto, mentre faceva jogging in prossimità di Contrada Spinagallo di Cassibile, è stato improvvisamente bloccato dalla presenza di un uomo svenuto all’interno di un mezzo di una ditta di telecomunicazioni.

L’uomo era privo di sensi. Il braccio sinistro presentava un vistosissimo rigonfiamento e al collo il soggetto portava una medaglietta che avvisava di una patologia allergica.

La chiamata al personale medico ha permesso di diagnosticare uno stato di shock anafilattico.

Non avendo più tempo a disposizione e dovendosi procurare immediatamente del cortisone, l’Agente è riuscito a fermare delle auto di passaggio e, miracolosamente, a reperire dell’acqua ed il necessario medicinale che ha poi somministrato al malcapitato.

Giunta sul posto un’ambulanza, l’uomo è stato trasportato in Ospedale ove le condizioni di salute miglioravano sensibilmente.

Il poliziotto è in forza al XV Reparto Mobile di Taranto ed attualmente a Siracusa per esigenze connesse all’immigrazione. L’agente al momento dell’accaduto era libero dal servizio.