Il Consiglio di Quartiere dona alla parrocchia un tavolo da ping pong e un calcio balilla

di Annalisa Amico
Il 14 settembre presso il Convento delle Carmelitane Scalze in Canicattini Bagni, si era svolta la prima giornata laboratorio che aveva visto protagonisti tutti i gruppi parrocchiali e non, quali narratori e progettatori della realtà cassibilese sempre in divenire. Don Arnone, traghettatore e guida di tale evento, aveva dato spazio, tra le altre cose, alle voci e alle richieste dei vari gruppi accorsi in quella giornata, favorendo in modo peculiare le esigenze dei più giovani presenti. In quell’occasione i ragazzi di Parole in Marcia, volantino parrocchiale cassibilese, avevano immaginato di poter avverare, con l’aiuto di noi tutti, un piccolo “ritrovo” da realizzare all’interno degli ambienti parrocchiali, dove potersi incontrare, confrontare e alfabetizzare nel senso più ampio del termine, giocando e favorendo tornei di calcio balilla o di ping pong.

Ieri, 8 novembre, il Consiglio di Quartiere di Cassibile capitanato dal presidente Romano Paolo, deputato anche dai consiglieri Galati Pippo e La Runa Francesca, ha donato in comodato d’uso un tavolo da ping pong e un calcio balilla, restaurati da Liuzzo Calogero, Caldarella Salvatore e Noto Raffaele. Grazie anche a tutti gli altri membri del Consiglio, la parrocchia ha potuto accogliere ieri questo dono e in modo particolare don Arnone ha ribadito che la collaborazione dei cassibilesi diventa ogni giorno di più emblema di una grande sensibilità, attenzione sociale e non soltanto. Augurando buon lavoro ai nostri rappresentanti di Quartiere, soprattutto a padre Salvo che quotidianamente cerca di reinventare la realtà giovanile di Cassibile, ci auspichiamo di sapere e di volere andare sempre più incontro alle esigenze dei nostri giovani, magari Giocando in modo Serio… proprio come si faceva da bambini.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista