Festa dell Sport, Assessorre Cavarra, risponde alla nota del presidente Romano

In riferimento alla polemica scatenata tra il presidente Paolo Romano e l’Assessore allo sport, Maria Grazia Cavarra, e relativa alla festa dello sport, quest’ultima ha risposto inviando una nota ufficiale al presidente e per conoscenza ai consiglieri di quartiere.

La risposta dell’Assessore è riferita alla comunicazione inviata da Romano in data 2 settembre, nella quale il presidente si dichiarava irritato a quanto scritto dall’assessore.

Eccola:

“In risposta alla vostra nota in oggetto – scrive l’assessore –  esprimo rammarico per le parole usate da Ella in qualità di rappresentate delle istituzioni. Lei mi accusa di poca accuratezza e poco rispetto, queste pesanti parole le rivedremo nelle sedi opportune, solo per aver menzionato a titolo di esempio una lodevole popolazione che pur in situazione di grave disagio economico, riesce ad avere risultati importanti nello sport”.

“Sono sconvolta nel leggere le sue parole con le quali si dichiara offeso perché si è sentito paragonato ad un africano. Africani, europei o americani sono per me…uomini, mi spiace  – conclude Cavarra  – apprendere che per lei forse non è così.

[divider]

Riportiamo qui in basso la nota in questione inviata dal presidente Romano all’Assessore Cavarra.

[box type=”error”] Prot. n.
Dalla Sede Comunale, lì 02.09.2014
All’Assessore allo Sport del Comune di Siracusa Dott.ssa Maria Grazia Cavarra
e.p.c. Al Sig. Sindaco di Siracusa Dott. Giancarlo Garozzo
Ai Presidenti di Circoscrizione

OGGETTO: impiantistica sportiva – risposta alla nota 640 del 01.09.2014.
In riferimento alla nota in oggetto, si comunica che questo Consiglio ha già deliberato sull’argomento con provvedimento n. 80 del 22/07/2014 chiedendo la messa in sicurezza del campo sportivo di Cassibile. Pur apprezzando gli sforzi che Ella sta facendo per l’impiantistica sportiva siracusana, altrettanto non posso fare e/o dire per quella di Cassibile. Infatti l’unico impianto sportivo del territorio rimane ad oggi inutilizzabile e non sono a conoscenza di eventuali azioni in corso verso questa direzione. Inoltre il suo infelice paragone con l’ Uganda e gli Ugandesi ( con tutto rispetto per essi e con la loro impiantistica sportiva ) non le fa onore ed allo stesso tempo non le permetto di accostare i Cassibilesi a cittadini africani , anche se a volte essere e/o sentirsi africani è più appagante di essere amministrati da persone di poca accuratezza e rispetto.
Il Presidente Paolo Romano [/box]

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista