Non pagano parcheggio auto, trovano vetri in frantumi, succede alla Pineta di Cassibile

Cassibile – Pubblichiamo integralmente una nota ricevuta da un nostro lettore.

“Oggi, domenica 11 maggio, siamo andati nella spiaggia, molto bella, della pineta di Cassibile.
Con immensa sorpresa, all’ingresso della spiaggia, ci hanno chiesto 10 euro per parcheggiare la macchina. Essendo ancora fuori stagione, mi sembrava assurdo pagare tutti questi soldi solo per il parcheggio, dato che non c’era nessun servizio aggiuntivo funzionante in quel momento (bar, bagni ecc..ecc). Così abbiamo deciso di parcheggiare in una strada adiacente e andare a piedi in spiaggia. Non siamo stati i soli a prendere questa decisione, infatti, c’erano almeno altre 20 macchine in quel momento.

Per farla breve, al nostro ritorno, abbiamo trovato I FINESTRINI DELLA NOSTRA AUTO IN FRANTUMI.

A trovare questa brutta sorpresa non siamo stati gli unici, ma tutte le persone che avevano scelto di non pagare il PIZZO a questi delinquenti.

MI VERGOGNO DI ESSERE SICILIANO…..”