Siracusa, finanzieri con cane antidroga in azione, arrestato un pusher

Siracusa, finanzieri con cane antidroga in azione, arrestato 1 pusher

I finanzieri del Comando Provinciale di Siracusa hanno recentemente concluso un’indagine in materia di sostanze stupefacenti, sequestrando diverse dosi di cocaina in una proprietà privata corrente nel comune aretuseo.

L’attività nasce dalle osservazioni comprese nei normali servizi di controllo economico del territorio disposti dal Prefetto di Siracusa. Il successivo sviluppo di autonoma attività info-investigativa ha consentitoai militari dellalocale Compagniadi individuare tempi e luoghi per entrare in azione. All’ora prestabilita è scattata la perquisizione domiciliare nell’abitazione di un siracusano.

Particolarmente dinamiche le circostanze in cui sono avvenute le operazioni: per andare a colpo sicuro, i militari hanno infatti deciso di impiegare “Aquila”, cane antidroga dal fiuto infallibile.

Nel corso delle operazioni sono state sequestrate diverse dosi di cocaina abilmente occultate in barattoli di medicine. Il rinvenimento è avvenuto anche all’esterno dell’abitazione, in un passaruota dell’autovettura nella disponibilità del siracusano.

Al termine delle attività di polizia, il soggetto, su disposizione della locale Procura della Repubblica, è stato condotto presso la rispettiva abitazione e posto al regime cautelare degli arresti domiciliari.

Gli uomini delle Fiamme Gialle stanno al momento vagliando ogni indizio in loro possesso, per cercare di individuare i canali di approvvigionamento dei pusher.

L’operazione di servizio testimonia ulteriormente il ruolo strategico del Corpo della Guardia di Finanza al contrasto di ogni condotta illecita che possa ledere gli interessi della collettività. (da Guardia di Finanza di Siracusa)

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*