SIRACUSA – CONTROLLO DEL TERRITORIO: POLIZIA ARRESTA 3 PERSONE E NE DENUNCIA 2

polizia(cassibile.com) SIRACUSA – Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno arrestato D.A.G. (classe 1956) e U.P. (classe 1972), entrambi siracusani, per i reati di violazione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno e per guida senza patente. I due, dopo le incombenze di rito, sono stati posti agli domiciliari.

Agenti delle Volanti hanno arrestato in Via Bainsizza, V.G. (classe 1983), siracusano, per i reati di minacce, lesioni, danneggiamento aggravato, maltrattamento di animali, resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori nei confronti della fidanzata e dei rispettivi familiari.
In specie, l’arrestato, da tempo, reiterava atti persecutori nei confronti della fidanzata e dei familiari. La notte scorsa, l’arrestato si rendeva protagonista di un ultimo violento episodio. L’uomo, recatosi nell’abitazione della fidanzata, iniziava una violenta lite con quest’ultima e con i rispettivi familiari, al culmine dell’acceso alterco, si impossessava di un coltello da cucina e cercava di ferire i presenti. Il tempestivo intervento degli Agenti evitava il peggio e consentiva l’arrestato.

Agenti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà, altresì, T.D. (classe 1959) di Siracusa, per atti osceni in luogo pubblico e false attestazioni sulla propria identità personale. L’uomo, nella mattinata di ieri, si denudava nella spiaggia libera dell’Arenella, in presenza di alcuni minori e, ai Poliziotti intervenuti, forniva false generalità.
Infine, Agenti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà C.E. (classe 1958), per inosservanza agli obblighi della sorveglianza speciale di P.S. cui è sottoposto.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista