Siracusa e dintorni, allerta meteo, Protezione civile al lavoro

La cittadinanza invitata a limitare gli spostamenti

Siracusa e dintorni, allerta meteo, Protezione civile al lavoro

Siracusa e dintorni, allerta meteo, Protezione civile al lavoro. Evitare o limitare gli spostamenti: è l’invito della Protezione civile che insieme alla Polizia municipale, ai Vigili del fuoco e alle altre Forze dell’ordine lavorano dall’alba per far fronte alle richieste di pronto intervento e primo soccorso che continuano ad arrivare in queste ore.

Le zone di Contrada Isola, Lido Sacramento, viale Epipoli e villaggio Miano, al momento, risultano essere quelle maggiormente colpite dalle intense precipitazioni che si sono abbattute in città.
Le diverse pattuglie di Polizia municipale, coordinate dal comandante Salvatore Correnti, stanno provvedendo in queste ore a regolamentare la viabilità chiudendo le strade allagate e non percorribili anche a causa dei diversi tombini saltati.
Decine le chiamate giunte e che continuano ad arrivare, oltre che al Comando di Polizia municipale, anche al centro operativo di via Elorina, dove dall’alba è insediata l’unità di crisi della Protezione civile coordinata dal responsabile, Jose Amato. In via Elorina, per l’Amministrazione, sono presenti gli assessori alla Protezione civile, Grazia Miceli, e alla Polizia municipale, Dario Abela.
“Siamo in piena emergenza- dichiarano- e rilanciamo l’invito ad evitare gli spostamenti se non indispensabili”.
Poco fa è stato infine chiesto l’intervento della Protezione civile regionale.
Ricordiamo che è attivo il numero verde 800187500 per ogni richiesta di intervento o segnalazione di pericolo.

 

 

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista