Tendopoli Cassibile, manifestazione di domenica annullata, non è stata autorizzata

Tendopoli Cassibile, manifestazione di domenica annullata, non è stata autorizzata
ph Sebastiana Caponetto

Tendopoli Cassibile, manifestazione di domenica annullata, non è stata autorizzata

La manifestazione di domenica è stata annullata perché non autorizzata [LEGGI QUI]. Lo ha comunicato Paolo Romano, ex presidente della circoscrizione di Cassibile-Fontane Bianche. “Come al solito – dice Romano – quando si tratta di cittadini che vogliono esprimere civilmente il loro disappunto o comunque le opinioni libere e democratiche ci sono problemi. Esprimere liberamente e democraticamente le proprie opinioni, con tutte le precauzioni del caso – aggiunge – non è lesa maestà. In uno stato di diritto è una cosa normalissima”.

Per cercare di tenere viva l’attenzione sulla problematica, domenica 10 maggio, delle tende dovevano essere montate a simboleggiare la baraccopoli, ma questo non sarà più possibile. “Io, comunque – conclude Romano – alle 10,30 sarò in Piazza con la bandiera di Cassibile Fontane Bianche. Non dobbiamo fermarci altrimenti renderemmo vani gli sforzi fatti fino ad ora”.

Un dibattito ci sarà, sempre nel pomeriggio alle ore 17, in diretta Facebook sul grave problema degli extracomunitari e l’utilizzo della baraccopoli. La diretta sarà sulle pagine Romano Paolo, Cittadini a favore dell’autonomia, Romano Presidente, Municipio Casisbile-Fontane Bianche, Radio Studio Five con la regia e il supporto di Tony Randazzo. Si parlerà di precarie condizioni igieniche delle loro dimore, il rischio di contagio da covid 19, eventuali soluzioni da adottare. La diretta sarà condivisa anche nelle pagine di cassibile.com


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*