Tentata rapina Poste Cassibile, nessun bottino, presunti ladri fuggono via

CASSIBILE – Sono in corso le indagini da parte della Questura di Siracusa e dei Carabinieri di Cassibile per una tentata rapina, poi non avvenuta, all’ufficio postale della circoscrizione aretusea. Due soggetti – si apprende dal Maresciallo dei Carabinieri, Corrado Lupo – a bordo di una macchina di colore chiaro, incertezza tra una Fiat Punto o Panda, si sarebbero presentati stamani, 19 giugno 2014, all’ufficio postale di Cassibile. Erano le ore 8.30, diverse persone stavano all’ingresso, aspettavano l’orario di apertura.

Mentre il personale si accingeva ad aprire l’ufficio, una frase pronunciata in dialetto da uno dei due malviventi: “Avanti rapi”, ha fatto scattare immediatamente la chiamata al 113. I due presunti ladri sarebbero entrati nel panico e vista la confusione sono fuggiti via, a bordo del mezzo. Non hanno portato via nulla, nessun tipo di minacce al personale delle poste. L’ufficio postale è rimasto chiuso a causa di questo l’allarme, poi cessato. Sul posto Polizia e Carabinieri.

Informazioni su Morena Zingales 2296 Articoli
Giornalista pubblicista