Anas, al via i lavori per la realizzazione di tre nuove rotatorie sulla 115

L’Anas ha appaltato i lavori per la sistemazione e l’ammodernamento degli svincoli a raso lungo la strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula”, nel tratto compreso tra il km 392,700 e il km 405,980, nel territorio comunale di Siracusa. Lo ha comunicato oggi il Direttore regionale dell’Anas della Sicilia, Salvatore Tonti, nel corso di una conferenza stampa organizzata con il Sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo.

“Gli interventi, molto sentiti dalla comunità e dalle autorità locali – ha affermato l’Ing. Tonti – prevedono un investimento di oltre 900mila euro e consentiranno di migliorare la circolazione e la sicurezza stradale in prossimità degli svincoli a raso, attraverso la realizzazione di rotatorie di opportuno diametro, complete di impianti di illuminazione”.

La prima delle tre rotatorie sarà realizzata al km 392,700 della strada statale 115, in corrispondenza dell’incrocio con la strada provinciale 104 che conduce alla frazione di Fontane Bianche. La seconda rotatoria sarà realizzata all’altezza del km 404,800 della strada statale 115, all’incrocio con la strada provinciale 58 diretta verso il litorale. La terza rotatoria, infine, sarà realizzata al km 405,980, dove la strada statale 115 incrocia la strada comunale denominata “via Lido Sacramento”.

“Il progetto per la realizzazione delle tre rotatorie – ha aggiunto l’ing. Tonti – ha limitato fortemente il ricorso alla strumento di esproprio e ha rispettato interamente i vincoli imposti dal PRG vigente. Gli interventi – ha concluso il Direttore regionale dell’Anas – consentiranno di ridurre drasticamente il numero di incidenti, anche gravi, che si sono verificati in coincidenza delle attuali intersezioni”.