Tutto pronto a Cassibile per la prima “pizzata” di Beneficenza, puoi aderire anche tu, basta poco

Tutto pronto per la “Prima Pizzata di Beneficenza”. Si tratta di un’idea partita dal cittadino Giuseppe Galati e che ha sposato subito l’interesse di altri cassibilesi: Raffaele Noto, Gianluca Ficara, Tonino Di Gregorio, Filippo Seminara, Dario Marziano e Paolo Pizzo. All’evento posso partecipare tutti i cittadini con un contributo di 20 euro a persona.

L’iniziativa ha uno scopo ben preciso. I soldi ricavati serviranno all’acquisto di un defibrillatore per le scuole di Cassibile. Il tutto per creare una scuola più sicura per il bene dei nostri bambini. L’evento si svolgerà il 19 dicembre 2014 alle ore 20,30 alla fattoria di Massimo Gennaro (la Mottava) e durante la serata ci saranno diversi intratenimenti, tra questi uno spettacolo dei bambini.

La serata sarà presentata dalla giornalista Stefania Calanni. Nel corposo programma si sarà la dimostrazione su l’uso del defibrillatore a cura della Misericordia di Cassibile, Special Guest il cantante Frank Brignoletti, intrattenimento musicale a cura di Nando Cavalli.

Sarà consegnata una targa alla famiglia Ragusa per aver contribuito in modo determinante all’acquisto di primo defibrillatore. Inoltre durante la serata sarà stabilita l’ubicazione del primo defibrillatore.

Se non puoi essere presente alla serata di beneficenza, puoi partecipare con un versamento sul conto corrente postale numero 11350964 intestato al Gruppo Fratres Cassibile, indicando nella causale: “Contributo Defibrillatore”.

Evento su Facebook

[divider] [divider]
Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista

1 Commento

I commenti sono bloccati.