Al Cumo di Noto la IV edizione della “Summer school”

Dodici studenti dell’University of Richmond e della Virginia Commonwealth University al Cumo, Consorzio universitario mediterraneo orientale, di Noto. Ha preso il via qualche giorno fa la quarta edizione della “Summer school” che, per quasi un mese, vede gli studenti americani, accompagnati da tre insegnanti, impegnati in un fitto programma di lezioni in aula e di attività esterne.

Non si ferma, insomma, la proiezione del Cumo alle collaborazioni internazionali con l’obiettivo di migliorare e arricchire sempre più la propria offerta formativa, anche tramite programmi di integrazione e confronto con diverse realtà accademiche.

I dodici ragazzi delle due università americane nel corso del loro soggiorno a Noto approfondiscono lo studio del giornalismo, della danza e del cinema, con particolare attenzione al paesaggio siciliano e alla sua straordinaria capacità di divenire arte e cultura. Nel corso della “Summer school”, così, gli studenti dell’University of Richmond e della Virginia Commonwealth University, nelle aule del Cumo seguono lezioni di lingua italiana e di lettura creativa, alternate a visite in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’Isola, come Palermo, Monreale, Agrigento, Modica e Siracusa. L’iniziativa si concluderà con una performance finale dei ragazzi e delle loro insegnanti, in programma a Marzamemi.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista