Fontane Bianche, Giornata Ecologica, “Loro hanno iniziato…e tu?”

di Morena Zingales
FONTANE BIANCHE – Bello vedere Fontane Bianche pulita. Meraviglioso vedere tante persone guardarsi attorno per pulire ogni punto e ogni virgola, ma è anche bello impegnarsi e fare di tutto affinché non si riduca più in quello stato. Non è pulito chi pulisce – dice un vecchio proverbio – ma è pulito chi non sporca. Tutti insieme stamani hanno, quindi, dato il via alla prima Giornata Ecologica facendo di tutto e di più. Sono sempre loro che prima usano la testa, poi le azioni e quindi i fatti. Stiamo parlando delle associazioni del Coordinamento Contrade Marine – Siracusa, l’Associazione Terrauzza – Fanusa – Milocca, Associazione Plemmyrion, il Comitato Pro-Arenella, l’Associazione Comunità Civica Cassibile Fontane Bianche, Legambiente, Rifiuti zero, Artigianando, Noi Cuori & Colori, la Protezione Civile, con la collaborazione del comune di Siracusa e della Circoscrizione di Cassibile. Erano un centinaio di persone, sparse ovunque in ogni vicolo di Fontane Bianche, chi puliva di qua, chi raccoglieva di là. Anche i bambini erano presenti. Strade, spiagge e scogli delle contrade marine sono state pulite, ma l’incontro di oggi è stato anche tanto utile, un motivo in più per spiegare come vanno gestiti e smaltiti i diversi rifiuti. 

“Lo scopo di questa iniziativa – ha detto più volte Raffaele Cacici dell’Associazione Civica Cassibile Fontane Bianche – è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza che ha Fontane Bianche per la nostra provincia. Non si può parlare di incrementare il turismo senza tenere conto delle esigenze nella zona marina”.

L’iniziativa ha avuto un grande successo e le foto allegate parlano da sole…