LA SOSPENSIONE DELL’ONOREVOLE VINCIULLO: GRAVE ERRORE POLITICO

Vinciullo-Enzo-Primo-Piano-(cassibile.com) SIRACUSA – “Tentare di estromettere dal PDL il Deputato Regionale più votato dell’Isola, premiato dal consenso di metà dei diecimila tesserati nel Congresso Provinciale e dal voto di due terzi degli Elettori del PDL alle Elezioni Regionali, costituisce un grave errore politico, oltre che un modo superficiale, sbrigativo e miope per “regolare i conti” all’interno del PDL Siracusano. Lo scrivono in una nota i coordinatori regionali Puccio Forestiere e Nello Bongiovanni. Non ci risulta che la Direzione Provinciale ed il Coordinamento Regionale del Partito (del quale facciamo parte a pieno titolo) siano stati MAI convocati per ratificare liste ed alleanze e men che mai per sollecitare ai vertici nazionali ed ai probiviri l’avvio di qualsivoglia procedura disciplinare. Ci risulta, invece, che la disponibilità dell’ On. Vinciullo a candidarsi come Sindaco di Siracusa sia stata, frettolosamente ed immotivatamente, bocciata e che, per converso, i vertici provinciali del PDL, all’ultimo minuto utile, abbiano deciso di stringere un’innaturale e sconcertante alleanza politico-elettorale con il Segretario Provinciale dell’UDC, Edy Bandiera, peraltro già indicato come Vice Sindaco dalla coalizione del Centro Sinistra ed il Centro Democratico dell’On. Pippo Gianni, due Partiti organici al Centro-Sinistra regionale e velenosamente ostili al Centro-Destra nazionale ed al Presidente Berlusconi – è spiegato nella nota.
Infine, concludono i coordinatori regionali: “Laddove ci si ostinasse a ridurre la dialettica ed il confronto politico ad una disputa disciplinare e statutaria (con l’inevitabile e pericoloso strascico di ricorsi, deferimenti e denunzie, anche in altre sedi), siamo convinti che i riflettori dovrebbero accendersi, in primo luogo, sulle suddette collusioni con il Centro-Sinistra (foriere di grande imbarazzo e disorientamento tra i militanti e gli Elettori del PDL) e sui ripetuti, irresponsabili e censurabili comportamenti pubblici di noti esponenti del PDL siracusano in occasione delle scorse Elezioni Regionali. Nonostante tutto, ci auguriamo che prevalga il buon senso e che si eviti una guerra che lascerebbe sul campo soltanto macerie”.

Informazioni su Morena Zingales 2300 Articoli
Giornalista pubblicista