No! Botti di Capodanno, Animalisti Italiani Onlus scrive al primo cittadino

Siracusa: Sindaco Garozzo dirami l’ordinanza contro questo abominio

No! Botti di Capodanno, Animalisti Italiani Onlus si rivolge al primo cittadino

Il 26 novembre scorso Animalisti Italiani Onlus, www.animalisti.it , ha scritto ai sindaci di Italia per chiedere l’emissione di un’ordinanza che vieti l’uso di botti e petardi di qualsivoglia genere nel periodo compreso tra il 25 dicembre 2015 e il 2 gennaio 2016.

Anche a Siracusa il 10 dicembre scorso abbiamo inviato al sindaco Garozzo la nostra richiesta (che alleghiamo) per l’emissione di un’ordinanza che vieti i botti di fine anno, di qualsiasi natura essi siano.

Così il presidente di Animalisti Italiani Onlus, Walter Caporale: “Gli effetti dei botti sui cani, ad esempio, sono devastanti, portando a questi poveri animali dei gravissimi problemi fisico-psichici (urinazione o defecazione incontrollate, paura, disorientamento, incapacità di riconoscere il padrone, impiccagione o ferimento con il guinzaglio). Ove invece si disponga, come in molti Comuni italiani sta accadendo, il divieto all’uso dei botti, si otterrebbero dei risultati straordinari sia a garanzia del benessere di persone ed animali, sia in termini di prevenzione del massiccio ricorso all’ospedalizzazione per incidenti nell’uso dei mezzi pirotecnici.”

La volontà di tutelare l’incolumità del cittadino e non solo.

Questo l’intento dell’Associazione Animalisti Italiani e del suo operato. Migliaia di animali soffrono tremanti e smarriti, spaventati se non terrorizzati dal continuo scoppiare di petardi e bombe carta, dal suono assordante che accompagna e accompagnerà, qualora dei comuni restassero sordi agli appelli di Animalisti Italiani come di altre associazioni, il passaggio al nuovo anno.

No! Botti di Capodanno

Informazioni su Morena Zingales 2300 Articoli
Giornalista pubblicista