PROVINCIA REGIONALE: CERIMONIA DI CONSEGNA DEGLI ENCOMI

Foto 1 Encomi(cassibile.com) SIRACUSA – Il Presidente della Provincia Regionale di Siracusa on. Nicola Bono, ha consegnato degli encomi a cittadini della nostra provincia che si sono distinti per l’alto senso civico messo in mostra. A riceve gli elogi pubblici sono stati l’augustano Giuseppe Fazio e quattro Guardie giurate provinciali, Paolo Montoneri, Antonino Calvo, Pasquale Santangelo e Davide Puglisi.

E’ stato l’assessore provinciale Giuseppe Abbate, a segnalare l’episodio che ha visto protagonista il signor Giuseppe Fazio: “Lo scorso 13 Arile 2013, allorchè, intuita la gravità di pericolo in cui versava il signor Giuseppe Passanisi, in stato di semincoscienza nelle acque della nuova darsena di Augusta, il signor Fazio è intervenuto tuffandosi in mare senza indugio per soccorrere la persona in pericolo di vita, portandola in salvo, a riva, nonostante l’impeto dei marosi”.

Per quanto riguarda le quattro guardie giurate è stato il dirigente del Decimo settore, l’ingegnere Domenico Morello, che ha evidenziato l’apprezzamento per lo spirito di servizio e l’attaccamento al dovere dimostrati da Paolo Montoneri, Antonino Calvo, Pasquale Santangelo e Davide Puglisi, che lo scorso 2 febbraio sono  intervenuti, sorprendendo e bloccando due uomini che si erano resi responsabili di furto di rame, lungo la S.P. 14, “denotando professionalità, correttezza e capacità di fornire un valido aiuto alle Forze dell’ordine nel contrasto dell’attività delinquenziale”.

Il Presidente Bono, nel corso della cerimonia, ha avuto parole di elogio per i premiati: “Mettere a rischio la propria vita per salvarne un’altra, e sventare un furto di rame, che ha come conseguenza forti disservizi e pericolo per la sicurezza delle strade, sono azioni di alto valore sociale. Esempi entrambi positivi che i cittadini devono conoscere e ricordare. Per questo sono felice di avere premiato chi, con alto senso civico, si è reso protagonista di azioni e comportamenti che ribadiscono come tali valori devono stare sempre ai vertici della scala valoriale della società”.

Informazioni su Morena Zingales 2300 Articoli
Giornalista pubblicista