Cassibile, scuolabus zone periferiche, servizio non ancora attivo, il comune sollecita

CASSIBILE – Doveva iniziare  con l’ingresso di febbraio, poi spostato a 5 giorni dopo, ma niente da fare. Stiamo parlando del servizio scuolabus nelle zone periferiche di Cassibile, non servite dall’AST.

La gara d’appalto è stata vinta da una ditta di trasporto. L’azienda e il Comune di Siracusa hanno firmato il contratto. “La ditta, è stato riferito dall’Assessore Lo Giudice, tramite il consigliere Giuseppe Galati, non ha ancora cominciato il servizio, nonostante tutte le premesse di questi giorni”.

Circolari inviate alla circoscrizione e alle scuole, un elenco di numeri di telefono dell’azienda ai quali non risponde nessuno. Il sindaco, gli assessori e i consiglieri si scusano con le famiglie per il mancato servizio, anche se tutto questo non dipende più dall’amministrazione, ma da una ditta che, non si sa ancora per quale motivo, non ha fatto partire il servizio di trasporto.

Il Comune di Siracusa, pertanto, sollecita l’azienda a cominciare immediatamente il servizio.