Festa della musica a Fontane Bianche, 12 postazioni per 18 ore di musica

Oltre 200 gli artisti presenti all’edizione 2014 della festa della Musica, 12 postazioni, e 18 ore di musica, arte e intrattenimento.

12 postazioni, 200 artisti presenti, 5 aree parcheggio, 18 ore tra musica e attività d’ogni tipo. Oltre 2000 presenze internazionali già presenti nella baia. Il 21 Giugno, Fontane Bianche ospita la terza edizione della Festa della Musica europea e, per un giorno, l’intera baia sarà accesa dalla musica e dall’arte.

Dalle 10 del mattino in poi, lo spirito della festa invaderà spiagge, lidi, strade, piazzette, e anche il mare. Una baia in festa, dove sarà possibile spostarsi liberamente, tra le varie programmazioni delle strutture e delle aree coinvolte. Musica dal vivo, dj set, sport, danza, balli, e una lunga via affacciata al mare allestita dagli artigiani. Ma anche installazioni, incursioni di cabaret, giochi in acqua, proiezioni, mapping, buskers, party in barca, circo, illusionisti, e veramente tanto altro. Una mappa sarà distribuita ai 3 ingressi principali della Festa, strumento necessario per andare alla scoperta della magia dell’edizione 2014

Dalle 10 del mattino all’alba l’invito è mescolarsi con turisti provenienti da ogni angolo del mondo, condividere con loro un sorriso, e dedicare una giornata solo al vostro divertimento, e a quello delle persone a cui volete bene.
Mercoledì sarà divulgato un prima programma, le informazioni sulla viabilità, i partner, le strutture coinvolte, i nomi degli artisti, i team a lavoro, qualche sorpresa, e molte altre novità. Nel fine settimana prossimo, sarà convocata una conferenza stampa per divulgare tutte le informazioni, e i dettagli.

Giunta alla sua terza edizione siracusana, in Europa saranno oltre 400 le località coinvolte, che celebreranno il solstizio d’estate contemporaneamente. La Festa della Musica europea è alla sua ventesima edizione.

La Festa Europea della Musica ha per vocazione il rinforzare la cooperazione europea con l’appoggio degli associati affinché si possano rendere visibili le collaborazioni tra i partner e anche contribuire allo sviluppo di una Cultura Europea.
è una celebrazione della musica dal vivo destinata a mettere in valore la molteplicità e la diversità delle pratiche musicali, per tutti i generi di musica. La Festa europea della Musica è un appello alla partecipazione spontanea e l’espressione gratuita di tutti i musicisti, professionisti e amatori, solisti e di gruppo, e di tutte le istituzioni musicali. La Festa europea della Musica è anche l’occasione di investire o di aprire eccezionalmente al pubblico alcuni luoghi che non sono, tradizionalmente, dei luoghi di concerti: musei, ospedali, edifici pubblici, spiagge, borghi, ecc. La Festa europea de la Musica è una giornata eccezionale per tutte le musiche e tutti i pubblici. I riorganizzatori si impegnano a promuovere, in questo quadro, la pratica musicale e la musica dal vivo senza fine e spirito lucrativo.

Le 12 postazioni

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista