I bambini di Cassibile hanno festeggiato la Giornata della Terra

da Cristina Alescio e Carmelo Sgandurra
L’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino, lo scorso 30 aprile, ha festeggiato la Giornata Mondiale della Terra, assieme ai volontari dell’associazione ambientalista Acquanuvena.

Nel cortile del plesso di via Nazionale, agli alunni delle classi ponte, quinte elementari e prime medie, è stato proposto dal presidente dell’Associazione avolese, Corrado Morale, il gioco del Colubro, una versione animata del gioco dell’oca ambientato all’interno della Riserva di Cava Grande del Cassibile.

Gli alunni si dovevano muovere, come pedine, all’interno di un percorso in cui erano i comportamenti scorretti nei confronti dell’ambiente a fermare l’avanzamento delle pedine e i comportamenti corretti a premiare i giocatori.

I ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, trascorrendo qualche ora in cui attraverso il gioco hanno potuto apprendere l’importanza della difesa del nostro territorio.

Alla fine a tutte le classi è stato donato dall’associazione un libro fiaba su Cava Grande del Cassibile.

Informazioni su Morena Zingales 2294 Articoli
Giornalista pubblicista