“Post-asfaltum” di via Nazionale e vie limitrofe allagate per due “secondi” di pioggia

Ebbene sì ci risiamo! A Cassibile son bastati pochi millimetri di pioggia, dalle 14 alle 14,30 e la “nuova” via Nazionale si è allagata del tutto. La strada principale è diventata un fiume in pochi attimi. Lo ha segnalato un cittadino alla nostra redazione.

“Bisognerebbe chiamarla VIA DEL FIUME NAZIONALE e non VIA NAZIONALE”, ha detto per sdrammatizzare il residente. “Ecco come vengono sprecati i soldi dei cittadini, si possono osservare eventi del genere? Ma la cosa che fa più rabbia e che la strada è stata da poco asfaltata…”

Stessa sorte per altre vie limitrofe da decenni abbandonate. In via delle Dalie alcuni residenti hanno scattato delle foto. In una di queste si vede l’acqua che ha superato un cancello entrando dentro l’abitazione e in altre una persona con i piedi praticamente “ammollo”.

“Al posto di rifare la Nazionale venite a vedere cosa succede nelle strade secondarie!”, lamentano i residenti. E pensare che oggi sono cominciati i lavori di asfalto in via Bottaro e anche qui è tutto un dire. Ma di questo ne daremo conto nei prossimi giorni.

[divider] [divider]