Salvato natante in difficoltà allo “Scoglio dei due frati”

Scoglio dei due frati

Salvato natante in difficoltà allo “Scoglio dei due frati”

Nel pomeriggio odierno la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Siracusa è giunta segnalazione, sul numero di emergenza 1530, relativa alla presenza di un natante da diporto in difficoltà nei pressi dello scoglio dei due Frati.

La chiamata, ha immediatamente attivato la procedura di emergenza immediata del dispositivo di soccorso S.A.R. (Search and Rescue) della Guardia Costiera di Siracusa inviando immediatamente la Motovedetta dipendente CP 764.

In una manciata di minuti la motovedetta è giunta sul posto, intercettando il natante nell’immediata vicinanza degli “scogli dei due frati” con una persona a bordo molto spaventata ma in buono stato di salute.

L’unità da diporto, per ragioni di sicurezza, è stata scortata dalla Motovedetta fino al porto piccolo di Siracusa anche in ragione del fatto che la persona malcapitata era agitata. La Guardia Costiera – Capitaneria di porto di Siracusa ricorda che per qualunque emergenza in mare è possibile contattare il numero blu 1530 ed il numero unico di emergenza (NUE) 112.

Fonte: Capitaneria di Porto Siracusa

Informazioni su Morena Zingales 2365 Articoli
Giornalista pubblicista