SIRACUSA: ESERCITAZIONE ANTINCENDIO AL PORTO GRANDE

DSC_0058(cassibile.com) SIRACUSA – Nell’odierna mattinata, alle ore 11:35, si è svolta presso la Banchina n. 6 del Porto Grande di Siracusa la rituale esercitazione antincendio prevista per l’anno 2013. La predetta esercitazione è stata organizzata da questa Capitaneria di Porto di concerto con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.
Lo scenario di intervento si è incentrato su di un incendio sviluppatosi nei locali macchine di un motopesca denominato Sebastiano Padre SR2201 ormeggiato in banchina darsena Via Garibaldi.

L’esercitazione ha comportato l’applicazione delle procedure previste dalla “Monografia antincendio per il Complesso Portuale di Siracusa Porto Grande e Baia di Santa Panagia edizione 2003”. L’esercitazione ha visto il coinvolgimento oltre che degli Enti Istituzionali e delle Forze di Polizia, nella fattispecie la Polizia di Frontiera e la Guardia di Finanza, anche degli operatori portuali quali piloti, ormeggiatori, San Giorgio Mare nonché dei rimorchiatori con l’impiego del rimorchiatore Punta Magnisi per l’estinzione dell’incendio.

Le dipendenti motovedette CP 832 e GC B31 hanno svolto il servizio di polizia marittima ed il recupero di un naufrago successivamente trasferito presso il presidio ospedaliero Umberto I. La conduzione dell’esercitazione – che ha avuto termine alle ore 12:44 per una durata di oltre un’ora – ha consentito di testare i tempi di intervento dei soggetti coinvolti facendo registrare un ottimo risultato sia dal punto di vista operativo che organizzativo.