Le tre vie di Fontane Bianche diventano strade comunali e la delibera “ufficiale” del consiglio di quartiere

L’allargamento di via Teti, Eumenidi e delle Muse, approvato il 14 novembre dal Consiglio comunale di Siracusa in seconda convocazione, con 16 voti a favore, è una storia molto lunga che risale alla notte dei tempi. Prima di questa data qualcosa si sarebbe mosso in passato, diversi tentativi sarebbero stati fatti, ma con un nulla di fatto.

Con il nuovo Consiglio di Quartiere, ricordiamo eletto nel giugno 2013 e la nuova amministrazione Garozzo, si è giunti a un risultato che ha visto l’approvazione della delibera numero 8 del 6 agosto 2013 avanzata dalla circoscrizione di Cassibile che le inserisce nell’elenco di “strade comunali soggette a pubblico transito”.

Il presidente Romano, dopo l’approvazione, ha espresso la sua soddisfazione inviando una nota alla stampa. Questa sua dichiarazione è stata successivamente rispesa dal Dottor Biagio Saitta (leggi qui)  lasciando intendere che in tutto questo la circoscrizione non c’entrava nulla.

“Su questo allargamento è da anni che ci battiamo – ha detto più volte il presidente Romano. La commissione sui lavori pubblici diverse volte ha fatto il sopralluogo e il comune di Siracusa ha stanziato i soldi in bilancio. Ma il tutto era stato bloccato per il fatto che le strade risultavano private, quindi – ha spiegato Romano – si erano creati una serie di intoppi”.

“L’iter è stato poi ripreso con la delibera 8 del 6 agosto 2013 dall’amministrazione che io presiedo – ha aggiunto Romano – e votata con 9 voti a favore da tutti i consiglieri di circoscrizione. I documenti parlano chiaro, tutto quello che è accaduto prima, sono solo dei tentativi di far muovere qualcosa, ma non c’erano documenti. Si lavora con l’iter amministrativo – ha concluso il presidente – così come previsto dalla legge. Le procedure non si fanno negli uffici privati, bensì con i documenti in mano. Si attende che l’amministrazione stanzi le somme per svolgere effettivamente i lavori e che questi avvengono al più presto, poiché la prossima estate è alle porte”.

[divider]

Dalla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale del 22 agosto 2014 è stato accertato e dichiarato che le strade denominate Via Teti, Via Eumenidi e Via delle Muse ricadenti nella Circoscrizione di Cassibile, individuati nella planimetria e riportati nelle singole schede descrittive redatte dall’Ufficio Tecnico Comunale fanno parte dell’elenco delle strade comunali soggette a pubblico transito con l’eventuale costituzione delle servitù di uso pubblico delle aree.

L’amministrazione comunale con Delibera n.8 del 06.08.2013 della Circoscrizione di Cassibile e successiva nota n.424 del 25.03.2014 è stata invitata alla messa in sicurezza e riqualificazione della strada che dalla Via della Madonna conduce a Fontane Bianche. Da sopralluogo effettuato la strada attuale di collegamento risulta per la maggior parte del tracciato ad un senso di marcia, data la dimensione esigua della carreggiata. L’altro senso di marcia è svolto dalla Via Eumenidi, confluendo nella parte della via delle Muse. Le strade sono le uniche che collegano la frazione di Cassibile all’importante zona balneare di Fontane Bianche con un transito veicolare altissimo. Le strade costituiscono un tracciato a forma rettangolare che da Via della Madonna si estende a Via delle Muse, attraversando le arterie principali e cioè Via Teti e Via Eumenidi. L’Ufficio ha verificato la titolarità catastale ed accertato che le strade intersecano parte delle particelle che risultano di proprietà privata. Acquisita d’Ufficio tutta la documentazione relativa è stato rilevato che le arterie sono soggette a pubblico transito da oltre un ventennio. A sostegno dell’uso pubblico oltre all’asfalto si rilevano la presenza di opere di urbanizzazione quali linee elettriche e rete telefoniche, illuminazione pubblica anche se in parte, nonché numeri civici e segnaletica stradale. Le strade sono naturalmente collegate con altre strade pubbliche costituendone un unico circuito di libero accesso.

Ricorrendo i presupposti per l’acquisto della servitù di uso pubblico, trattandosi di destinazione a strada pubblica idonea a soddisfare la collettività dei consociati ed utilizzata dagli stessi a tali fini per un periodo superiore al ventennio ed in considerazione di un successivo avvio di procedimento per l’acquisto a titolo originario della proprietà. Si è ritenuto opportuno procedere alla Qualificazione giuridica delle Vie Teti, Eumenidi e delle Muse in Cassibile di Siracusa con l’inserimento nell’elenco delle strade Comunali soggette a pubblico transito.

[divider]
Informazioni su Morena Zingales 2315 Articoli
Giornalista pubblicista